Storia

2015 – ACQUISIZIONE ACCIAIERIE DI VERONA

storia_18 Nel 2015 il Gruppo Pittini acquista dal gruppo Riva lo storico stabilimento Galtarossa di Verona, importante realtà industriale con acciaieria, laminatoio barre per cemento armato, laminatoio vergella e reparti a freddo. La posizione strategica dello stabilimento e l’ampliamento della gamma di vergelle prodotte (medio ed alto carbonio) grazie a questa acquisizione, rappresentano strategici punti di forza per servire al meglio il mercato.

2013 – ACQUISIZIONE BSTG GMBH

storia_17Nel 2013 viene acquisita la quota di maggioranza di BSTG, che con i suoi due stabilimenti (Linz e Graz) è azienda leader nella produzione di reti elettrosaldate standard e a misura per l’edilizia principalmente per il mercato austriaco e tedesco.

2007 – ACQUISIZIONE KOVINAR D.O.O.

storia_16Nel 2007 entra a far parte del Gruppo la Kovinar d.o.o., azienda slovena con sede a Jesenice specializzata nella produzione di reti elettrosaldate per i mercati di Slovenia, Croazia ed Est Europa.

2003 – COSTITUZIONE OPF

storia_15Nel 2003 viene costituita l’Officina Pittini per la formazione, scuola aziendale ed ente di formazione accreditato, realtà nata dalla grande attenzione che il Gruppo da sempre pone verso le competenze e lo sviluppo professionale dei propri dipendenti.Visita il sito OPF

2002 – ACQUISTO ACCIAIERIA SIDERPOTENZA

storia_14Nel 2002 il Gruppo Pittini acquista dalla Lucchini lo stabilimento di Siderpotenza, importante realtà industriale con acciaieria e laminatoio barre per cemento armato, destinato a fornire principalmente il mercato del sud Italia e del Mediterraneo, garantendo così al Gruppo la presenza capillare sul territorio nazionale ed internazionale.

2002 – INIZIA PRODUZIONE JUMBO

storia_13Nel 2002 Ferriere Nord avvia il primo impianto al mondo per la produzione di tondo in rotolo in rocchetto laminato a caldo – JUMBO – progetto nato dalla stretta collaborazione con la Danieli & C. Officine Meccaniche S.p.A. di Buttrio (UD ).

2001- NASCE BUILDUP – PORTALE DELLE COSTRUZIONI

storia_12Nel 2001 nasce Buildup® – il Portale delle Costruzioni – progetto espressione dell’attenzione del Gruppo Pittini per le nuove tecnologie di comunicazione, e della volontà di garantire un’assistenza tecnica sempre più qualificata, veloce e completa.

1997 – LANCIO HD (ACCIAIO ALTA DUTTILITà)

storia_11Nel 1997 il Gruppo Pittini lancia per primo l’acciaio ad alta duttilità – HD® – prodotto che rivoluziona il mondo delle costruzioni anticipando le prescrizioni nel campo degli acciai antisismici.

1990 – ACQUISIZIONE LA VENETA RETI

storia_10Nel 1990 viene acquisita La Veneta Reti S.p.A., industria specializzata nella produzione di reti standard e a disegno, elettrosaldati speciali e trafilati per l’edilizia. Nello stesso anno viene realizzato ed avviato un nuovo treno di laminazione per la produzione di barre per cemento armato.

1982 – ACQUISIZIONE PITTARC

storia_9Nel 1982 viene acquisita la Pittarc S.p.A. (allora Filarc) con sede a Gemona del Friuli, stabilimento che produce fili per saldatura.

FINE ANNI ’70 – NASCE SAN GIORGIO EUROFER

storia_8Alla fine degli anni ’70, nonostante le difficoltà dovute al tragico evento sismico del 1976, viene costituita la San Giorgio Eurofer (San Giorgio di Nogaro) operante nel settore delle demolizioni navali e ferroviarie che diviene così un importante fornitore di materia prima per la rinata acciaieria di Osoppo.

1976 – TERREMOTO

storia_7Un episodio tragico segna la storia del Gruppo: il terremoto del 1976 distrugge gli stabilimenti del nord Italia causando vittime e danni ingenti; ma il terremoto contribuisce anche a forgiare lo spirito dell’azienda che rinasce con una velocità sorprendente dalle sue rovine e riprende la sua corsa.

1975 – NASCE IMPIANTI INDUSTRIALI S.P.A.

storia_6Nel 1975 viene realizzata l’acciaieria con forno elettrico nella sede di Osoppo. La società capogruppo diventa Ferriere Nord S.p.A. che rappresenta così un polo integrato dell’acciaio che, partendo dal rottame, arriva fino al prodotto finito e alle armature elettrosaldate per l’edilizia.

ANNI ’70 – ACQUISIZIONE SIAT E CREAZIONE FILIALI

storia_5Nel 1972 entra a far parte del Gruppo Pittini la SIAT S.p.A., realtà attiva nella produzione dei trafilati per l’industria meccanica, dell’automotive e dell’arredo. Dal 1972 al 1975 si susseguono gli incontri con imprese nazionali ed estere, con ricercatori e con impiantisti per promuovere un programma di sviluppo di nuovi prodotti e processi sempre nel settore dell’acciaio per cemento armato. Il coronamento di questa fase di evoluzione giunge con la costruzione di tre grossi complessi industriali: la Siderlazio Ilfe (Pomezia), le Trafilerie Metallurgiche (Catania) e la Norm-Stahl AG (Germania).

INIZIO ANNI ’70 – NASCE FERRIERE NORD S.p.a.

storia_4Agli inizi degli anni ‘70 l’azienda si dota di un evoluto laminatoio vergella e successivamente dell’acciaieria con forno elettrico nella sede di Osoppo (1975). La società capogruppo diventa Ferriere Nord S.p.A. che rappresenta così un polo integrato dell’acciaio che, partendo dal rottame, arriva fino al prodotto finito e alle armature elettrosaldate per l’edilizia.

1971 – METALLURGIA PITTINI INIZIA LA VERTICALIZZAZIONE

storia_3Alla fine degli anni ’60, viene avviata a Monfalcone un’acciaieria che costituisce la prima esperienza nella produzione dell’acciaio, realtà che diviene operativa nel 1971. Così l’allora Metallurgica Pittini, ormai in pieno sviluppo aziendale con i suoi prodotti elettrosaldati, inizia la verticalizzazione del processo produttivo a monte.

INIZIO PRODUZIONE TRALICCIO ELETTROSALDATO

storia_2In seguito alla realizzazione del primo impianto di trafilatura, prende il via ad Osoppo la produzione di una armatura metallica industrializzata destinata a rivoluzionare il sistema della prefabbricazione in cemento armato: il traliccio elettrosaldato.

ANNI ’50 – LE ORIGINI

storia_1Alla metà del secolo scorso, in un Friuli ancora povero e rurale,  in un’epoca di “pionierismo industriale”, grazie all’iniziativa del Cavaliere Andrea Pittini, nasce nel 1950 il primo nucleo del Gruppo Pittini, dedicato al settore delle demolizioni e al recupero di materiali ferrosi.