Zero Waste

Il progetto “Zero Waste” prende in considerazione i materiali “ausiliari” del processo di produzione di acciaio al forno elettrico. Scoria EAF, scoria siviera e refrattari sono materiali che nella pratica corrente delle acciaierie vengono destinati alla discarica come rifiuti. Il progetto consiste nell’insieme delle attività dedicate alla riduzione dello smaltimento in discarica tramite il riciclo di questi materiali o la loro trasformazione in nuovi prodotti. In questo ambito sono state effettuate varie attività di ricerca fra cui:

Riutilizzo di scoria LF, EAF e refrattari (1997-2000) Progetto finanziato dalla REGIONE F.V.G. Posizione di Ferriere Nord: unico beneficiario

zero_waste-internaLa ricerca rientra nel progetto “Zero Waste” e si propone un’ottimizzazione del processo che prevede il riutilizzo al forno elettrico di scorie da LF o di refrattari, opportunamente trattati, in sostituzione della calce e la valorizzazione della scoria da EAF per impieghi più pregiati in sostituzione di rocce di elevata durezza (basalti) nei manti di usura stradali. Durante la ricerca è stata effettuata l’attività di messa a punto relativa a:

– L’impianto per il riciclo della scoria siviera e dei refrattari all’EAF. Dall’inizio del 2002 è attivo l’impianto per il riciclo della scoria siviera per la sostituzione di parte della calce in EAF. Successivamente è stato attivato anche il riciclo dei refrattari.

– L’impianto definitivo per la produzione di granella ad alta durezza per asfalti partendo dalle scorie da EAF è stato realizzato da oltre un decennio negli di stabilimenti di Osoppo e successivamente anche a valle dell’acciaieria di Potenza. A giugno 2004 il materiale Granella è stato marcato CE in accordo con le norme armonizzate Europee previste dalla Direttiva Prodotti per le Costruzioni (CPD). Nel 2006 tale marcatura è stata estesa all’utilizzo nei calcestruzzi. Attualmente sia l’impianto di Osoppo che quello di Potenza hanno ottenuto il Certificato di Conformità in accordo con il Regolamento Europeo 305/2011/EU per l’utilizzo della granella come aggregato per conglomerati bituminosi e cementizi secondo le norme EN 12620:2002+A1:2008, EN 13043:2002, EN 13043:2002/AC:2004 e EN 13242:2002+A1:2007.

Principali pubblicazioni:

– “Scorie di acciaieria: un nuovo aggregato ad elevate caratteristiche per conglomerati bituminosi speciali” Sergio Porisiensi (Ferriere Nord S.p.A.), Mauro Maschietto (C.R.S. Centro Ricerche stradali S.p.A.), Paolo Grandesso (C.R.S. Centro Ricerche stradali S.p.A.). Rivista “Rassegna del Bitume” n.50/2005

– “Uso di inerti alternativi nei conglomerati bituminosi” Enrico Razzini (Autovie Venete S.p.A.), Jean-Daniel Rotilio (Autovie Venete S.p.A.), Marco Russiani (Autovie Venete S.p.A.), Sergio Porisiensi (Ferriere Nord S.p.A.) Rivista “Le Strade” n.5/2008

– Recycling of ladle slag and spent refractories by injection into an EAF” Sergio Porisiensi (Ferriere Nord S.p.A.), Rivista “Iron & Steel Technology” June/2004

– “Impiego di derivati dalle scorie di forno ad arco elettrico come materiale eco-compatibile nella sovrastruttura stradale” Carlo Ceschia (Ferriere Nord S.p.A.), Marco Del Fabbro (Università di Udine), Marco Stefanutti (Università di Udine), XI Convegno nazionale S.I.I.V. Novembre 2001

– “Zero Waste – Esperienza di un’acciaieria elettrica – parte I” Loris Bianco (Ferriere Nord S.p.A.), Rivista “Enco Journal” n.38-39

– “Zero Waste – Esperienza di un’acciaieria elettrica – parte II” Loris Bianco (Ferriere Nord S.p.A.), Rivista “Enco Journal” n.38-39

-“Trasformazione da lineare a circolare del processo EAF. Esperienza in FERRIERE NORD SPA: il caso della scoria siviera e dei carboni.” Loris Bianco (Ferriere Nord S.p.A.) e Sergio Porisiensi (Ferriere Nord S.p.A.), Rivista “La metallurgia italiana” n.10

SPENS (Sustainabble Pavements for European New Member States) (2006-2009) Progetto finanziato da 6°FP – contratto n° TST5-CT-2006-031467 –SPENS Posizione di Ferriere Nord: partner

Clicca qui per ulteriori informazioni relative a SPENS