HRIT

HRIT – Hot Rolling Inductive Tomography

Progetto finanziato da POR FESR 2014-2020, attività 1.3.a DGR n.646/2016 con una spesa totale pari ad euro 302.959,56 e con un contributo pari ad euro 131.686,32.

Il progetto ha come obiettivo lo studio di una nuova tecnica di rilevazione dei difetti discontinui nelle barre durante il processo di laminazione a caldo.

Lo scopo è elaborare un sistema innovativo dedicato al controllo real-time del processo di laminazione basato sulla tomografia magnetica induttiva.
L’utilizzo della tomografia, con la ricostruzione della intera sezione della barra potrà non solo risolvere il problema della rilevazione dei difetti longitudinali lunghi, ma anche sostituirsi ai
profilometri adibiti al controllo di processo, con apprezzabile semplificazione operativa e manutentiva.

Il raggiungimento dei risultati di progetto consentirà a Ferriere Nord il miglioramento del processo di laminazione, tramite un sistema innovativo per il monitoraggio del processo in tempo reale.

Scarica la locandina