Telethon 2020: un’edizione speciale

Il supporto ad una maratona solidale e non competitiva come la Staffetta Telethon di Udine assume quest’anno un valore particolare perché permette di manifestare il proprio impegno a favore della ricerca in un momento particolarmente difficile come quello che stiamo vivendo, in cui è ancora più importante non far mancare la partecipazione alla raccolta fondi.

La 22^ edizione della staffetta, che tradizionalmente si tiene ogni anno nel cuore di Udine, non potrà svolgersi in presenza, ma questo non ferma la solidarietà di quanti vogliono impegnarsi e dare il proprio contributo.

Per garantire il rispetto delle normative e la salute di tutti, la corsa si svolgerà quindi “da remoto” e ogni partecipante potrà correre nell’orario e nel luogo che preferisce, registrando il suo percorso tramite una app che dovrà scaricare. La ‘finestra’ per poter disputare la propria Staffetta sarà dal 12 al 20 dicembre, in concomitanza con la Maratona Telethon in tv.

Quest’anno sarà la Fondazione Gruppo Pittini a sostenere la manifestazione, impegnandosi a trasformare i chilometri percorsi in una donazione a favore della lotta alle malattie genetiche rare. La Staffetta Telethon rappresenta pienamente i principali ambiti di intervento della Fondazione, nata con l’intento di valorizzare i progetti attivi nel campo della solidarietà e della valorizzazione dei territori, con l’obiettivo di fornire risposte innovative alle problematiche di sviluppo economico, sociale e formativo.