Certificazione ambientale EPD anche per vergella, tondo in barre e tondo in rotoli

Si è concluso con esito positivo il processo di certificazione EPD – Environmental Product Declaration – per la vergella, il tondo in barre e in rotoli a marchio PITTINI realizzati negli stabilimenti di Osoppo (UD). L’EPD è uno schema di certificazione ambientale volontaria – in applicazione della norma UNI EN ISO 14025:2010 – e rientra fra le politiche ambientali comunitarie.

Per il Gruppo Pittini conoscere l’impatto ambientale dei propri prodotti lungo l’intero ciclo di vita con la metodologia LCA (Life Cycle Assessment) è un prerequisito fondamentale per offrire ai clienti una sempre maggiore sicurezza in fatto di sostenibilità. Per questo ha chiesto e ottenuto la certificazione EPD per l’acciaio destinato all’edilizia, permettendo così di validare in modo dettagliato e verificabile i dati relativi agli aspetti ambientali durante l’intero ciclo di vita di prodotti come la vergella, il tondo in barre e in rotoli.

Come per l’EPD rilasciata per il prodotto Granella, anche in questo caso la documentazione e gli studi a supporto sono stati elaborati in collaborazione con il Centro Universitario di Ricerca Applicata dell’Università di Padova. Il partner certificatore è ICMQ, l’Istituto di certificazione e marchio qualità per prodotti e servizi per le costruzioni.

L’utilizzo di prodotti certificati EPD consente ai costruttori di opere edili in Italia di rispettare i Criteri Ambientali Minimi – CAM – predisposti dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio con il D.M. dell’11 ottobre 2017. Mentre in ambito internazionale, l’EPD permette di accedere ai sistemi di valutazione degli edifici sostenibili, come il LEED V4 (Leadership in Energy and Environmental Design).

Scarica il certificato EPD sul prodotto Vergella
Scarica il certificato EPD sul prodotto Tondo in barre e Tondo in rotoli JUMBO®