#BeAhead

Scopri come vengono impiegati i nostri prodotti e il nostro modo di fare innovazione

01.06.2021

L’acciaio Pittini disegna lo skyline futuro di Malta

Passato e futuro, storia e modernità attraversati dall'acciaio di Pittini. Succede a Malta, dove il Gruppo contribuirà alla riqualificazione della storica Mercury House, lungo la costa orientale.

Una struttura costruita nel 1903, al cui interno sono ancora conservate due caverne sotterranee dell’era della Guerra Fredda, ma che guarda al futuro grazie al progetto ideato dall’architetta di origine irachena Zaha Hadid, scomparsa nel 2016: la Mercury House è considerata il suo testamento architettonico. Dopo essere stata abbandonata da vent’anni, ora l’area è in fase di riqualificazione: i cantieri, grazie anche all’acciaio fornito dal Gruppo Pittini, sono in corso.

Il progetto di restauro prevede la realizzazione di un complesso composto da un hotel e due torri di diversa altezza. La costruzione più audace sarà una torre di 31 piani, che “ruoterà” mentre si sale, cambiando la sua sagoma a seconda delle angolazioni da cui verrà vista dal centro di Paceville: il Mercury Tower, questo il nome, nascerà su un’area complessiva di 70mila metri quadri e si svilupperà per 24.500 metri quadri. Le due torri avranno una 40 piani, 30 residenziali e i 10 inferiori adibiti ad attività commerciali ed uffici; l’altra 25 piani nei quali sarà inserito un hotel boutique di 5mila metri quadri e 17 piani di attività commerciali e uffici.

L’anima in acciaio di questi edifici supererà il peso delle 5.000 tonnellate, fornite dal Gruppo Pittini al costruttore JM Vassallo Vibro Blocks Ltd in forma di tondo in barre, in rotolo, rete e traliccio per garantire la più assoluta sicurezza antisismica, ancora più imprescindibile in un’opera di queste dimensioni. La fornitura del materiale riguarderà l’intero progetto, con immediata disponibilità e secondo le necessità del cantiere.

Il Mercury Tower è espressione di lusso e design moderno, i volumi sono impilati verticalmente mentre le torri incorporano un riallineamento che esprime i diversi programmi funzionali dell’interno. Il progetto riesce ad integrarsi con la città sia a livello del suolo, entrando a fare parte del tessuto cittadino, sia in altezza valorizzando il paesaggio costiero e la natura circostante. Accanto alle torri, una piazza ospiterà un teatro all’aperto che sarà fiancheggiato da un caffè caratterizzato da un tetto scorrevole e facciate in vetro, attività commerciali e negozi di vario tipo.

In questo modo il progetto risponderà alle principali sfide urbane di Paceville: creazione di nuovi spazi pubblici e servizi per i residenti e i visitatori dell’isola.

Ancora una volta i prodotti PITTINI sono stati scelti per un’importante opera di ingegneria sull’isola di Malta, diventato ormai un mercato consolidato per il Gruppo. La garanzia di offrire prontamente un prodotto di qualità e la costante affidabilità nelle relazioni hanno permesso infatti che il Gruppo Pittini diventasse un partner storico per JM Vassallo.